EcoBonus

Le detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni

Tieniti aggiornato sulle ultime novità sulle normative e sui bonus sulla tua casa. Richiedi informazioni agli esperti de La Boutique del Serramento di Torino e approfitta subito per un vero risparmio sulla tua ristrutturazione!

Le principali novità riguardano la riduzione dell’aliquota di detrazione al 50% per:

  • interventi relativi alla sostituzione di finestre comprensive d’infissi
  • schermature solari
  • caldaie a biomassa
  • caldaie a condensazione, che continuano ad essere ammesse purché abbiano un’efficienza media stagionale almeno pari a quella necessaria per appartenere alla classe A di prodotto prevista dal regolamento (UE) n.811/2013.

Le caldaie a condensazione possono, tuttavia, accedere alle detrazioni del 65% se oltre ad essere in classe A sono dotate di sistemi di termoregolazione evoluti appartenenti alle classi V, VI o VIII della comunicazione della Commissione 2014/C 207/02.

Le aliquote per risparmiare sul tuo immobile

Interventi su impianti energetici, di tipo condominiale, per immobili in zone sismiche


Resta confermata al 65% l’aliquota per:

  • interventi di coibentazione dell’involucro opaco
  • pompe di calore
  • sistemi di building automation
  • collettori solari per produzione di acqua calda
  • scaldacqua a pompa di calore
  • generatori ibridi, cioè costituiti da una pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro,-generatori d’aria a condensazione.

Sono ammessi con la stessa aliquota del 65%, anche i micro-cogeneratori, per una detrazione massima consentita di 100.000 euro.

Restano infine confermate al 70% e al 75% le aliquote di detrazione per:

gli interventi di tipo condominiale, per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 con il limite di spesa di 40.000 euro moltiplicato per il numero di unità immobiliari che compongono l’edificio. Qualora gli stessi interventi siano realizzati in edifici appartenenti alle zone sismiche 1, 2 o 3 e siano finalizzati anche alla riduzione del rischio sismico determinando il passaggio a una classe di rischio inferiore, è prevista una detrazione dell’80%. Con la riduzione di 2 o più classi di rischio sismico la detrazione prevista passa all’85%. Il limite massimo di spesa consentito, in questo caso passa a 136.000 euro, moltiplicato per il numero di unità immobiliari che compongono l’edificio.

 
 

Sconto in fattura del 50%

Cessione del credito: torna lo sconto

Il decreto rilancio ha reintrodotto la possibilità di cedere le detrazioni sui lavori di ristrutturazione, sull'ecobonus e sul sismabonus ottenendo lo sconto direttamente in fattura dal fornitore oppure ricevendo il rimborso di quanto speso anche da banche o istituti finanziari.


Richiedi ulteriori informazioni presso la nostra sede di Torino in Via Madama Cristina 76/b o chiamaci al numero 3470077051

Domande e risposte su bonus e detrazioni

1CHI PUÒ USUFRUIRE DELLA SUPERDETRAZIONE?

La risposta a questo quesito è contenuta nell’art. n.119, c. 9 del Decreto Rilancio:

[…] Le disposizioni contenute nei commi da 1 a 8 si applicano agli interventi effettuati: a) dai condomini;
b) dalle persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attivita' di impresa, arti e professioni, su unita' immobiliari, salvo quanto previsto al comma 10;
c) dagli Istituti autonomi case popolari (IACP) comunque denominati nonche' dagli enti aventi le stesse finalita' sociali dei predetti Istituti, istituiti nella forma di societa' che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di "in house providing" per interventi realizzati su immobili, di loro proprieta' ovvero gestiti per conto dei comuni, adibiti ad edilizia residenziale pubblica;
d) dalle cooperative di abitazione a proprieta' indivisa, per interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci.

2È POSSIBILE OTTENERE IL SUPERBONUS PER UNA SECONDA CASA?

Nell’art. n.119, c. 10 del Decreto Rilancio viene precisato in merito agli aventi diritto al 110%:

Le disposizioni contenute nei commi da 1 a 3 non si applicano agli interventi effettuati dalle persone fisiche, al di fuori di attività di impresa, arti e professioni, su edifici unifamiliari diversi da quello adibito ad abitazione principale.

3LE SPESE LEGATE ALLA PROGETTAZIONE SI POSSONO DETRARRE?

Si, le spese legate alla progettazione sono considerate detraibili, infatti:

Decreto Rilancio, articolo n.119, comma 15 Rientrano tra le spese detraibili per gli interventi di cui al presente articolo quelle sostenute per il rilascio delle attestazioni e delle asseverazioni di cui ai commi 3 e 13 e del visto di conformita' di cui al comma 11.

4COME POSSO AVERE UNA DETRAZIONE DEL 110% ANCHE PER LA SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI?

Per potere usufruire della detrazione al 110% anche per la sostituzione dei serramenti è necessario eseguire uno tra i tre macro-interventi previsti dalla legge (l’elenco dei lavori possibili è riportato nella tabella sottostante). A questo punto se decidessi di sostituire anche i serramenti, la spesa relativa potrebbe essere recuperata con il 110% del Superbonus.


5PER AVERE IL SISMABONUS AL 110% BISOGNA PRODURRE QUALCHE DOCUMENTO PARTICOLARE?

È necessario produrre la documentazione prevista per il Sismabonus. Per richiedere il Superbonus al 110% è necessario infatti produrre l’asseverazione secondo il Decreto Ministeriale n. 58 del 2017, come modificato dal Decreto Ministeriale n.24 del 2020.

Nello specifico è necessario consegnare l’allegato B del DM 58/2017, come modificato dal DM 65/2017, e tutto quanto in esso previsto, ecco una sintesi della documentazione:

  • relazione illustrativa dell’attività conoscitiva svolta e dei risultati raggiunti,
  • progetto esecutivo degli interventi strutturali,
  • relazione di calcolo degli interventi strutturali,
  • relazione illustrativa dell’attività conoscitiva svolta e dei risultati raggiunti inerenti la valutazione post intervento,
  • Allegato B del 58/2017.

Richiedi informazioni specifiche sul tuo immobile

Risparmia sulla tua casa!

Compila il form e scopi nel dettaglio come possono essere applicati i bonus e le detrazioni sulla tua casa

Sono interessato a: Riqualificazione energeticaRistrutturazione generale dell'immobile
Sono in possesso della planimetria: SiNo
Sono in possesso della certificazione energetica: SiNo
Allega il file della certificazione energetica:

Consenso Privacy
Richiedi informazioni specifiche sul tuo immobile

Risparmia sulla tua casa!

Compila il form e scopi nel dettaglio come possono essere applicati i bonus e le detrazioni sulla tua casa

Sono interessato a: Riqualificazione energeticaRistrutturazione generale dell'immobile
Sono in possesso della planimetria: SiNo
Sono in possesso della certificazione energetica: SiNo
Allega il file della certificazione energetica:

Consenso Privacy
parallax background

Vieni a trovarci nella nostra sede di Torino per altre informazioni!

Scopri tutti i nostri prodotti e i servizi che possiamo offrirti per realizzare la casa che hai sempre sognato


Contattaci
347 0077051